top of page

Guru Purnima, luna piena dei maestri Yoga


pratichiamo yoga e meditazione per omaggiare la luna
guru purnima

Nello yoga di tradizione si vive in armonia con le leggi dell'universo, si seguono e rispettano i movimenti della luna e le celebrazioni.

Guru Purnima, la luna piena dei maestri si commemora con la prima luna piena di Luglio.

Guru significa colui che porta dall'oscurità alla luce. Questa luna piena di luglio è dedicata a ringraziare le guide, coloro che ci aiutano a dissipare l'oscurità. Purnima significa luna piena, molti dei maestri spirituali sono nati in una notte di luna piena. Buddha Shakiamuni, Shiddarta ( che per la tradizione induista è una manifestazione, un'avatar di Vishnu) è nato, si è illuminato, ed è entrato nel nirvana proprio nelle notti di luna piena.

Nel plenilunio la saggezza femminile si espande ovunque, l'energia lunare influenza i moti interiori e prende tutti. Per questo è molto importante essere presenti a se stessi nelle notti di luna piena, perché è il momento in cui possiamo maggiormente coltivare saggezza interiore.

Per celebrare guru purnima, condivido con voi un interessante insegnamento dato dal Maestro della scuola Yoga Anadi di Rishikesh India.


"Prima capiamo e prendiamo in considerazione il prana, poi esploriamo la mente (Anthakaran). Nei Veda quando uno studente chiede all'insegnante da dove proviene il prana? gli insegnanti rispondono che il prana è originato dall'anima (aatma). Pra: significa costante e Na: significa movimento, quindi il significato letterale di Prana è: in costante movimento. Tutto l’universo è in costante movimento, l'intero universo è pieno di Prana. Secondo la scienza della salute di Bharat (India), ovunque ci sia un ostacolo o un blocco nel movimento dell'energia pranica, ci saranno sicuramente malattie fisiche o mentali. Quindi il libero flusso di energia pranica è richiesto per una buona salute e il giusto ordine interiore. Se si hai qualche problema fisico, bisogna assicurarsi che l'energia del prana fluisca liberamente in quella parte del corpo. Secondo la scienza dei Veda, ciò che è in questo corpo, è esattamente quello che è in questo universo. Qualsiasi problema all'interno di un corpo o fuori nell'universo è a causa di qualche disturbo nel costante movimento dell’energia pranica".


Guruji Nalin Sharma del Centro di Studi Yoga Anadi, Rishikesh | India


Nello yoga, così come in tante altre discipline orientali, la figura del maestro, del guru di colui o colei che ci trasmette la disciplina è molto importante. L'insegnamento della pratica yoga, nella sua tecnica e nella sua filosofia si tramanda da insegnate ad alunno. Si porta avanti una tradizione antica che si conserva da millenni.


Grazie ai maestri, ora possiamo praticare ovunque, uno yoga di tradizione antica, che deriva direttamente da validi maestri indiani.





Comments


bottom of page